biografia - adriana la ferla - architetto scenografa

adriana la ferla
architetto scenografa
Vai ai contenuti

Menu principale:

Una passione artistica che inizia a quattordici anni con esposizioni delle sue opere a mostre d’arte in varie città
A diciotto, la sua prima personale a catania, sua città natia, presentata dal critico d’arte vanni ronsisvalle  
E, sempre lo stesso anno, si trasferisce a firenze dove frequenta la facoltà di architettura
Continua costantemente la sua ricerca artistica con collettive e personali, conseguendo riconoscimenti e ricevendo premi
Nel 1980 assistente dei professori koenig e mucci, presso la cattedra di semiotica della facoltà di architettura di firenze
Nel 1981 assistente dei semiologi eco e calabrese, presso la facoltà di scienze delle comunicazioni di siena e il dams di bologna
Nel 1983, con l'architetto roberto segoni e il pubblicitario gianni muccini, si laurea in architettura con il massimo dei voti
Successivamente si specializza in psicografologia presso la facoltà di scienze della formazione di urbino e in comunicazione visiva
Consulente d’ arredamento per aziende del settore
Consulente grafica per aziende pubblicitarie
Organizza eventi culturali in varie città italiane
Realizza manifesti ed opere per il comune di firenze, festival di taormina, festival dei due mondi di spoleto, festival di sanremo
Nel 1984 insegna scenografia in palazzo spinelli a firenze
Crea alcune scenografie di spettacoli televisivi rai  
Nel 1986 amministratrice della domino progetto spettacolo con la quale realizza allestimenti ed eventi artistici tra cui
il cine.teatro mobile per taorminarte,
la mostra commemorativa dell’artista bazzani del 600 in palazzo te a mantova presentata dal critico d’arte flavio caroli,
la piattaforma galleggiante sull’arno a firenze per lo stilista trussardi,
l’allestimento al salone nautico di genova per la tecnomar benetti,
la grafica per i negozi mediastore feltrinelli con la collaborazione del designer thomas maldonado
Successivamente, secondo premio per la realizzazione artistica del teatro gesualdo di avellino
Primo premio per l’allestimento dell’azienda ote.ferretti allo smau di milano
Progetta discoteche e spazi pubblici in vari capoluoghi italiani
Nel 1989 scenografa e costumista per il teatro litta di milano
Nel 1990 si trasferisce a milano
Nel 1992 e 1998 crea due ‘’personalissime’’ opere d’arte : i due figli leonardo ed edoardo
Nel 2000 amministratrice di ‘’alea srl’’ con la quale acquista, progetta, realizza integralmente e arreda immobili d’epoca a milano
Nel 2006 amministratrice di ‘’oradimora srl’’ che gestisce residence nel centro storico di milano
Attualmente e’ amministratrice delle due società e sta organizzando alcune sue mostre d’arte sul ‘’tempo che passa …‘’

 
Torna ai contenuti | Torna al menu